• White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • White Pinterest Icon
  • White YouTube Icon
  • White LinkedIn Icon

Il SOLE srl via G. Cherchi,

loc. Montale 29122 Piacenza 
Codice fiscale e P. IVA - Tax code and VAT # 04300520964 - Imp. cap. soc. versato - Paid-up shared capital 50.000,00 euro - Iscritto al registro imprese di Piacenza - Registered in the Register of Companies of Piacenza, n. REA PC-160256

© 2019 by Il Sole SRL - Website by Simone Segalini

 

Ricette

Fresco o surgelato?

October 3, 2018

 

Oggi vi vogliamo dare qualche info sulla surgelazione. La nostra azienda è specializzata in prodotti surgelati; prevalentemente in carni lavorate. La nostra produzione si sta estendendo anche alle carni fresche soprattutto per il mercato horeca, ma sappiamo che esistono ancora un po' di preconcetti sulla surgelazione.

 

Innanzitutto, è meglio un prodotto fresco o surgelato?

 

Ad esempio, sono più freschi i piselli consumati qualche giorno dopo la raccolta o quelli surgelati? E in termini di igiene e controlli, quali sono più sicuri? Quali impattano maggiormente sull'ambiente? E i prodotti surgelati possono davvero essere considerati nutrienti quanto quelli freschi?

 

1) FRESCO o SURGELATO? 
 Contrariamente a quanto molti pensano, il mercato dei surgelati è in grado di offrire ai consumatori prodotti paragonabili ai “freschi”, proprio perché passano solo poche ore dal momento della lavorazione a quello della surgelazione degli alimenti. È dunque errata la convinzione secondo cui le proprietà nutritive dei cibi, con la surgelazione, si deteriorino: i prodotti surgelati conservano al meglio non solo le caratteristiche organolettiche e nutrizionali ma anche il sapore.

Per cui la stessa struttura dei prodotti “freschi” originali, fino alla data di scadenza dei prodotti stessi, garantiscono qualità e salubrità costante, assicurata dalle metodologie produttive adottate dalle aziende.

 


2) MENO SPRECO FA BENE ALL'AMBIENTE. 
Gli sprechi alimentari avvengono lungo tutta la filiera del cibo: dalla prima trasformazione industriale alla distribuzione, per finire alla vendita e al consumo domestico. Molte ricerche concordano sul fatto che l'uso dei surgelati possa contribuire al contenimento degli sprechi e quindi, ad un marcato risparmio familiare, nonché a conseguenze positive per tutto il pianeta.

 
3) SURGELATI SICURI PERCHÉ REGOLAMENTATI. 
La catena dei controlli parte dalle singole materie prime utilizzate, che devono essere sane, di alta qualità, in buone condizioni igieniche, in stato di necessaria freschezza e non devono contenere residui o contaminanti che abbiano rilevanza per la sicurezza sanitaria del prodotto nel quale verranno impiegate. I produttori controllano, quindi, sia l'origine che l'intero processo di produzione di ogni alimento surgelato e non mancano norme stringenti anche riguardo ai banchi frigo all'interno dei punti di vendita (termometro ben visibile e controllabile a una temperatura mai superiore ai -18°C; prodotti in confezioni originali chiuse e integre, ecc...). 


4) IL RISPARMIO. 
Spesso si è indotti a ritenere che i prodotti surgelati siano più costosi di quelli “freschi”, ma a conti fatti, non è sempre così. Innanzitutto i prodotti surgelati vengono lavorati nei momenti più “favorevoli” e pertanto non risentono dell'aumento dei prezzi che si riflette sulle materie prime fresche durante l'anno. In un certo senso, anche i prezzi dei prodotti risultano così “surgelati”, senza brutte sorprese. Inoltre, con  il surgelato si mangia il 100% di ciò che si acquista, lasciando alle aziende gli scarti. Di fatto, i consumatori mettono in tavola solo la parte “buona e pulita” di ogni prodotto, con un buon risparmio per le loro tasche.


5) L'ASTERISCO AL RISTORANTE. 
Si pensa erroneamente, che i ristoratori utilizzino prodotti surgelati solo come ripiego, non disponendo delle analoghe materie prime fresche per le loro preparazioni. Ma sarete d'accordo che è certamente più sano e più nutriente il prodotto surgelato anziché un alimento che staziona in frigo per diversi giorni. Questo perché, un prodotto destinato alla surgelazione, ha come unico conservante il freddo. Una scelta quindi consapevole per dare sempre il meglio alla clientela.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Ricette in evidenza

Fajitas di pollo nella schiscetta per un pranzo super.

March 19, 2019

1/10
Please reload

Categoria
Please reload

Archivio
Please reload